Plumcake al cioccolato ricetta

Quante volte vi è capitato di voler fare colazione, merenda o anche un semplice spuntino con un buon dolce? Magari uno di quelli fatti in casa, morbido e soffice ma pieno di gusto! Tirate fuori i vostri arnesi allora, perché per iniziare la giornata con gusto, non c’è niente di meglio di un buon plumcake al cioccolato!

Questa prelibatezza unisce la morbidezza dell’impasto al sapore deciso del cioccolato fondente. Una vera e propria carica d’energia per affrontare una giornata ricca e intensa o per staccare la spina e coccolarsi con dolcezza.

Ottimo quindi a colazione, ma perfetto anche per uno spuntino. Provatelo con un the o un bicchiere di latte fresco: il plumcake al cioccolato è tanto buono quanto semplice da preparare.

Come per tutti i plumcake, basta seguire con attenzione la ricetta e incorporare gli ingredienti nell’ordine descritto. In pochissimo tempo otterrete un impasto liscio e senza grumi, pronto da passare in forno, cuocere e gustare.

Come preparare il plumcake al cioccolato:

Preparazione: 20 min

Cottura: 85 min

Dosi per: 6 persone

Ingredienti per uno stampo 30×11:

> Burro 200 g

> Zucchero 200 g

> Uova (2 medie) 115 g

> Miele 50 g

> Farina 00 250 g

> Lievito in polvere per dolci 10 g

> Latte intero 200 g

> Cacao amaro in polvere 25 g

> Cioccolato fondente 150 g

> Baccello di vaniglia 1

Per spolverizzare:

> Zucchero a velo

Preparazione

Per prima cosa, tritate grossolamente il cioccolato in scaglie su di un tagliere. Successivamente, fatelo sciogliere in un pentolino a bagnomaria e poi lasciatelo raffreddare.

Mentre il cioccolato riposa, in una ciotola piuttosto capiente mettete il burro a temperatura ambiente tagliato a dadini, lo zucchero, il miele e i semi di una bacca di vaniglia. Miscelate il tutto con una frusta.

Non appena il composto risulterà liscio e spumoso, aggiungete una per volta le uova a temperatura ambiente e continuate a montare.

A parte, setacciate la farina, il cacao in polvere e il lievito e mescolateli. Unite al composto liquido il cioccolato fuso che avevate precedentemente messo a raffreddare.

Incorporate man mano il mix di farina, lievito e cacao, avendo attenzione di non lasciare grumi. In ultimo, versate il latte a filo e amalgamate il tutto.

Foderate con della carta forno uno stampo per plumcake (o imburratelo, se preferite). Versate l’impasto nello stampo e livellatelo col dorso di un cucchiaio.

Mettete il dolce in forno statico preriscaldato a 170° per 80 minuti (o in forno ventilato a 150* per 60 minuti). Se la superficie dovesse scurirsi a cottura non ancora ultimata, è consigliabile coprirlo con carta alluminio e continuare la cottura senza abbassare la gradazione.

A fine cottura, per controllare se è tutto ok, fate sempre una prova stecchino! Se lo stecchino resta pulito, il vostro plumcake sarà pronto per essere sfornato. Lasciate raffreddare il plumcake al cioccolato e, al momento di servire, spolverizzatelo con dello zucchero a velo per dare un tocco di gusto e di contrasto in più.

Conservazione

Potete conservare il plumcake al cioccolato fino a un massimo di 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2016 Cioccolato.org I migliori articoli del Web sul Cioccolato!