Come diventare Cake Designer

Tra le figure attualmente più richieste nel settore bakery, il posto d’onore tocca indubbiamente al cake designer.

Chi è il cake designer

Il cake designer può essere un pasticciere professionista, ma non solo. Essere cake designer significa soprattutto essere progettista, decoratore e creativo.

La fase di progettualità è fondamentale per un decoratore: avere le idee chiare è il primo passo per un raggiungere risultati eccellenti. Basi fondamentali per il cake design sono la pasta di zucchero, la ghiaccia reale e il cioccolato plastico, ma è possibile utilizzare gli ingredienti e i materiali più svariati. Il cake designer, come un artista, dà spazio a tutta la sua fantasia: con precisione ed esperienza, realizza sculture in miniatura del tutto commestibili. La torta diventa una base su cui creare piccoli micromondi sempre nuovi, frutto dell’estro e della creatività dell’artista.

Requisiti per essere un buon cake designer

Vi sono diversi requisiti, sia personali che professionali.

Tra questi:

  • Grande creatività e fantasia
  • Mano molto ferma
  • Tanta pazienza
  • Senso delle proporzioni
  • Conoscenza specifica dei vari coloranti, della loro composizione e del loro utilizzo
  • Conoscere tutti gli strumenti del mestiere
  • Saper lavorare cioccolato plastico e ghiaccia per le rifiniture
  • Avere senso compositivo
  • Dare un senso logico e coerente alla composizione

I corsi per diventare cake designer

In Italia ci sono moltissimi corsi dedicati al cake design in tutte le regioni. Tra questi, sono da segnalare quelli promossi dall’Associazione Italiana Cake Designer (AICD). La AICD dal 2011 si occupa del settore ed è ormai un noto punto di riferimento per chiunque voglia avvicinarsi a questo mondo. Di particolare rilievo gli eventi organizzati dall’associazione, spesso con cake designer e creativi di fama internazionale.

I corsi specializzati sono piuttosto costosi. Per chi non intende spendere grosse cifre, almeno all’inizio, è consigliabile rivolgersi a cake designer presenti nella propria zona. Con una veloce ricerca sul web, è possibile trovarne molti disponibili a corsi di gruppo o individuali.

Gli sbocchi professionali

La figura del cake designer oggi è molto richiesta. Non c’è cerimonia in cui non vi siano dolci decorati, per non parlare degli eventi a tema, in cui le torte progettate dai designer sono uno dei pezzi forti. Non a caso, il maggior numero di richieste proviene proprio da wedding e party planner.

Per i designer già formati come pasticcieri, un possibile sbocco è sicuramente l’apertura di una pasticceria o di un laboratorio dolciario, in cui mettere in pratica le proprie creazioni.

Non bisogna sottovalutare anche la possibilità di collaborare con le attività specializzate nella vendita di accessori e decorazioni per feste. In questo caso, potrà essere utile crearsi un piccolo portfolio da mostrare ai titolari. Un ottimo biglietto da visita per iniziare una collaborazione solida e redditizia.

Infine, pieno spazio ai social network. Per arrivare a un vasto pubblico, creare una pagina Facebook o un profilo Instagram è uno dei metodi più utili per mettere online le proprie creazioni e, perché no, anche qualche ricetta.
Con un po’ di impegno e utilizzando gli strumenti messi a disposizione dai vari social per fare storytelling, in poco tempo potranno arrivare i primi risultati.

 

 

Condividi questo post con il mondo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

© Copyright 2017 Cioccolato.org I migliori articoli del Web sul Cioccolato!